IL POLLINE DI API: PROPRIETÀ E UTILIZZO

Polline1Le api sono tra gli insetti più apprezzati dall'uomo in quanto gli offrono miele, cera, propoli e soprattutto polline.

Il polline deriva il suo nome dal latino pollen, ossia fior di farina. Esso infatti si presenta come una polvere di colore variabile (giallo-rosso).

Il polline è costituito da strutture microscopiche alle quali le piante affidano il trasporto delle proprie cellule germinali.

Le api lo raccolgono e lo utilizzano per la produzione di pappa reale, e per l'alimentazione delle larve.

Il polline di api costituisce la più ricca e completa fonte di minerali, vitamine, enzimi ed aminoacidi presenti in natura.
Infatti esso contiene:

  • 21 dei 23 amminoacidi conosciuti
  • minerali come Potassio, Calcio, Magnesio
  • proteine (il 35%del contenuto del polline)
  • vitamine, soprattutto A, B, C ed E
  • carotenoidi, flavonoidi e fitosteroli
  • tutti gli oligoelementi essenziali

Polline2

10 motivi per assumere il polline

  1. E' una dinamo nutrizionale, ossia una fonte di energia pura e immediatamente disponibile;
  2. E' un antiage: è ricco di acidi nucleici, indispensabili per la crescita, riparazione e disintossicazione cellulare;
  3. Migliora la pelle: il polline viene utilizzato sia per il suo effetto ringiovanente, sia per curare problematiche della pelle come l'acne e la disidratazione;
  4. Aiuta a perdere peso. Il Polline riattiva il metabolismo pigro e al contempo sopprime l'appetito. Inoltre l'alto contenuto di Lecitina contribuisce ad eliminare il grasso dal corpo;
  5. Aiuta a tenere sotto controllo il colesterolo grazie alla presenza dei fitosteroli. Il Polline abbassa il cosiddetto colesterolo cattivo, e alza quello buono, diminuendo il rischio di ictus e malattie cardiache;
  6. Migliora le prestazioni sportive, consentendo di utilizzare l'energia in modo più efficiente. Il polline aumenta la forza, la resistenza, e la velocità di recupero;
  7. Essendo uno stimolante, il polline accresce anche la libido e l'eccitazione sessuale;
  8. Stimola il cervello, incrementando la concentrazione, la lucidità mentale e la memoria fino al 40%;
  9. Rafforza le difese immunitarie, aumentando il numero di globuli bianchi, linfociti e gammaglobuline presenti nel sangue. Inoltre ha proprietà antibiotiche;
  10. Supporto alle terapie anticancro: riduce gli effetti negativi di radiazioni e chemioterapia, ed aumenta la quantità di cellule immunitarie, per meglio contrastare i tumori;

Il Polline si trova in commercio sia sotto forma di granuli essiccati, sia sotto forma di capsule.

1 cucchiaino di polline d'api corrisponde a 1 mese di lavoro di un'ape. Ogni granello di polline d'api contiene più di 2 milioni di grani di polline di fiori e un cucchiaino ne contiene più di 2,5 miliardi!